attivare la tessera sanitaria e il fascicolo sanitario elettronico

La Carta sanitaria (CSE) è gratuita e viene spedita a cura dell'Agenzia delle Entrate a tutti i cittadini assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale. Contiene un certificato digitale di identificazione che garantisce il riconoscimento dell’identità e al contempo tutela la privacy. Per poterla usare come chiave privata di accesso ai dati sanitari, deve essere attivata negli sportelli dedicati diffusi su tutto il territorio della Toscana. 

Questa funzione rappresenta un’opportunità e non un obbligo: grazie al codice PIN riservato, che sarà consegnato all’attivazione, il soggetto intestatario della tessera e solo lui può utilizzarla per consultare il suo Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE). Il Fascicolo Sanitario Elettronico è una raccolta in formato digitale delle informazioni e dei documenti clinici relativi alle prestazioni sanitarie prodotte dal Servizio Sanitario Regionale toscano: i ricoveri, le prestazioni di laboratorio effettuate, gli accessi al Pronto Soccorso, i farmaci e le eventuali esenzioni e, in futuro, le prestazioni ambulatoriali, le prescrizioni e i referti delle visite specialistiche, nonché le annotazioni effettuate dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta ed altro ancora.

La Carta sanitaria è un documento personale, valido per le seguenti funzioni:

  • Carta nazionale dei servizi (Cns): si può accedere al fascicolo sanitario e a tutti i servizi disponibili; è necessario attivarla acquisendo il codice PIN.
  • Tessera sanitaria nazionale (Ts)
  • Tessera europea di assicurazione malattia (Team): sostituisce il modello E-111 e garantisce l'assistenza sanitaria nell'Unione Europea e in Norvegia, Islanda, Liechtenstein e Svizzera, secondo le normative dei singoli paesi
  • Tesserino del codice fiscale

La Carta deve essere conservata con cura ed esibita per tutte le operazioni richieste al Servizio Sanitario Nazionale - in farmacia, dal medico curante, presso gli sportelli Asl - o nel caso ci si debba recare all'estero.

Dove e quando attivare la carta sanitaria?

Se la vecchia carta non è stata attivata o è scaduta

con la nuova carta e un documento di identità valido, è necessario andare a uno sportello delle aziende sanitarie toscane, delle farmacie e dei comuni della Regione Toscana che hanno aderito al progetto.

Se la vecchia carta è stata attivata e non è scaduta

in questo caso ci sono 3 modi per ottenere il PIN della nuova carta:

  1. recarsi con la vecchia carta presso uno dei totem PuntoSì distribuiti sul territorio e seguire la procedura "Attiva la nuova tessera sanitaria".

         Trova il PuntoSì più comodo per te

  1. se si dispone di un pc con un lettore di smart card opportunamente configurati, si può accedere al servizio di rilascio PIN della nuova carta

per accedere al servizio occorrono la vecchia carta e il relativo PIN

  1. con la nuova carta e un documento di identità valido, si può andare ad uno sportello delle aziende sanitarie toscane, delle farmacie o dei comuni della Regione Toscana che hanno aderito al progetto

Devono recarsi agli sportelli sul territorio anche coloro che all'epoca dell'attivazione della vecchia carta erano minorenni.

Per problemi relativi all’utilizzo della carta, navigazione e contenuti del fascicolo sanitario è possibile scrivere una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il numero verde regionale 800.004477 attivo dal lunedì al venerdì non festivi ore 9 – 19; il sabato 9 – 13.


Vedi anche: