Notizie

La USL in TV: nella giornata del Fiocchetto Lilla, il Centro unico della Asl per i disturbi alimentari

Scritto da Paola Baroni

DISTURBI ALIMENTARI

Qui per rivedere la trasmissione su Toscana Tv

Modificazioni dell’umore, rigidità nei comportamenti, ritiri sociali, alterazioni del sonno e il nervosismo che vola alle stelle. I campanelli di allarme che qualcosa sta succedendo nel comportamento alimentare di un figlio, di una sorella,

di un'amica, possono essere tanti. Stefano Lucarelli e Maria Cristina Stefanini, rispettivamente psichiatra e coordinatore del Centro alimentare della Asl Toscana centro e referente area minori del Centro, domani (ore 17.30) per la giornata contro i disturbi del comportamento alimentare, spiegheranno a Toscana Tv come quelle patologie chiamate anoressia, bulimia e alimentazione discontrollata, sono una vera e propria emergenza sanitaria e sociale. Con loro ci sarà anche Silverio Spitaleri, presidente di Conversando onlus. Dal 2018 tutti i servizi che possono garantire appropriatezza delle cure afferiscono a Empoli, al Centro dei disturbi alimentari della Ausl Toscana centro. “Con noi il paziente – sottolinea Lucarelli - ha garantito il percorso dell’assistenza anche nel passaggio minori-adulti”. Attualmente il Centro con sede a Empoli segue 369 pazienti adulti e 110 minori. Per garantire una maggiore prossimità e accessibilità alle cure, il prossimo mese di aprile la Asl aprirà a Firenze, al Palagi, un secondo centro sul modello di quello di Empoli.

Qui per rivedere la trasmissione su Toscana Tv

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.