Domani a Prato la selezione regionale per i medici di emergenza e urgenza. 276 le domande presentate per 150 posti disponibili.

Scritto da Daniela Ponticelli

Si svolgerà domani a Prato (giovedì 13) il board regionale per selezionare i medici non specialisti da inserire nel sistema di emergenza territoriale (118) e ospedaliero. I medici dovranno presentarsi alle ore 9 al vecchio ospedale Misericordia e Dolce, nella Sala del Pellegrinaio. Le domande presentate sono state 276 e i posti disponibili 150.

Nelle giornate successive sarà elaborata la graduatoria, a valenza regionale, e i medici saranno inseriti nel sistema in maniera graduale, attraverso un corso di formazione ed un percorso di apprendimento sul campo basato su un tutoraggio individuale.

 

Questo percorso è monitorato da un apposito coordinamento di area vasta, costituito da tutti i Direttori dei pronto soccorsi, e supervisionato dal un board regionale appositamente istituto.

I nuovi medici saranno guidati a svolgere la loro attività con livelli di autonomia progressivamente crescenti e certificati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.