Farmacia Ospedaliera e territoriale chiusura di due giorni per inventario

Scritto da Ufficio Stampa

La Farmacia ospedaliera per la distribuzione diretta farmaci e la Farmacia territoriale - integrativa dell'Ospedale San Giuseppe di Empoli rimarranno chiuse per l’intera giornata di venerdì 28 e sabato 29 dicembre, per effettuare l’inventario di fine anno. Per eventuali urgenze relative alla distribuzione di farmaci a seguito di dimissione ospedaliera o visita ambulatoriale è possibile recarsi presso i punti distribuzione farmaci degli altri presidi ospedalieri della AUSL Toscana Centro.

La SdS gestirà in forma diretta i servizi socio sanitari e socio assistenziali

Firma convenzione Sds

Il via dal 2 gennaio 2019. L'assessore regionale Saccardi e l'assessore Biancalani: "Più qualità e pratiche più semplici per i cittadini"A partire dal 2 gennaio 2019 sarà la Società della Salute Area Pratese, che consorzia tutti i Comuni della provincia, a gestire, in forma diretta, i servizi socio sanitari e socio assistenziali, finora erogati separatamente da Asl e Comuni.

Leggi tutto...

Protesi al seno, il piano di intervento della Regione e un numero dedicato

Scritto da Lucia Zambelli

Sospensione di tutti gli impianti di protesi Allergan, sorveglianza attiva sulle donne che hanno queste protesi, informazione dei professionisti, diffusione di linee di indirizzo per la gestione delle pazienti, un numero dedicato, una puntuale comunicazione ai cittadini. Questo il piano di intervento deciso dalla Regione a seguito della sospensione in tutti i Paesi dell'Unione Europea delle protesi mammarie Allergan, a causa di un possibile legame tra le protesi stesse e l'insorgenza di un tumore raro.  Oggi pomeriggio si è riunito in assessorato il gruppo tecnico con funzioni di supporto scientifico, per la definizione delle azioni da intraprendere per la sorveglianza delle protesi mammarie della ditta Allergan,

Leggi tutto...

Il Cordoglio dell’Ospedale San Giovanni di Dio per la scomparsa della dottoressa Fabrizia Mattolini

Scritto da Vania Vannucchi

L’ospedale San Giovanni di Dio e tutti i colleghi esprimono sentite condoglianze alla famiglia per la perdita della dottoressa Fabrizia Mattolini, deceduta ieri dopo una lunga malattia.
Fabrizia era responsabile del laboratorio analisi dell’ospedale. I colleghi la ricordano come una persona mite, gentile, sempre sorridente, con una parola di conforto per tutti. Ha dimostrato, anche durante la malattia quella dignità e quell’equilibrio che sempre l’ha contraddistinta nella vita.Legatissima al suo lavoro al quale non ha mai rinunciato nemmeno nei momenti più difficili, cercando con il solito impegno e la grande professionalità di superare le difficoltà della malattia. Tutto l’ospedale partecipa con affetto al lutto della famiglia.
I funerali della cara Fabrizia si terranno il 27 dicembre alle ore 15.00 nella Chiesa di Santa Maria a Coverciano.

Servizi territoriali: riduzione orari dei servizi e delle attività durante le festività natalizie

Scritto da Vania Vannucchi

In occasione delle festività natalizie, alcuni servizi ed attività subiranno riduzioni orarie nell’apertura al pubblico, in particolare: l’attività di accettazione e ritiro referti presso il Centro Socio Sanitario Roberto Giovannini in via Cavour 118, nei giorni di lunedì 24 e 31 dicembre sarà aperta al pubblico dalle ore 7.15 alle ore 16.00. L’attività di accettazione presso il presidio Misericordia e Dolce, lunedì 31 dicembre sarà aperta dalle ore 7.00 alle ore 14.00.

Leggi tutto...

Liste di attesa: primi effetti positivi sulle prenotazioni con le azioni intraprese dall’Azienda

Scritto da Daniela Ponticelli

Funziona l'accordo con i Medici di Famiglia per ridurre i tempi di attesa nell'area empolese con il sistema della "priorità" che è stabilita dal medico che effettua la richiesta in rapporto ad una valutazione complessiva del paziente, non solo alla patologia che la determina. L'utilizzo dei codici da parte dei Medici di Famiglia, e il conseguente impegno da parte dell'Azienda a rispettarli, nella prescrizione di visite specialistiche ed indagini diagnostiche, ha determinato un miglioramento nell'accesso alla prestazioni e con tempi prestabiliti. In relazione alla situazione clinica del paziente il medico, se ritiene che la prestazione debba essere erogata con urgenza (U), dispone di un numero verde dedicato (unico per tutta l'Azienda USL Toscana centro)

Leggi tutto...