Ticket: operazione recupero crediti Sono 7216 i verbalidi accertamento inviati ai cittadini

Scritto da Vania Vannucchi                                                            

Prosegue l’attività di recupero crediti avviata dall’AUSl Toscana centro da alcuni anni a seguito degli esiti di controlli effettuati su autocertificazioni di esenzione ticket. Sono 7.216 i verbali di accertamento che i cittadini residenti nel territorio di competenza dell’AUSL Toscana centro riceveranno per accertamenti su autocertificazioni di esenzione ticket risultate non corretteLe contestazioni si riferiscono all’anno 2014 per i cittadini che hanno beneficiato di esenzione dal pagamento ticket, dopo aver autocertificato una condizione risultata non corrispondente.

Leggi tutto...

Meningite a Signa, si tratta di meningococco B Condizioni cliniche stabili, la prognosi resta riservata

Scritto da Daniela Ponticelli

La tipizzazione eseguita dal laboratorio del Meyer, centro di riferimento regionale, ha dato esito positivo per il meningococco di tipo B per il caso ricoverato a Careggi in persona residente a Signa. “Questo dato – hanno commentato dall’unità funzionale igiene pubblica- è tranquillizzante in relazione alla notizia dell’avvenuta vaccinazione nel 2016 con Menveo”.
Dall’Azienda Ospedaliera di Careggi hanno comunicato che le condizioni della persona ricoverata sono stabili e che risponde alle terapie. Per ora la prognosi resta riservata.
Il meningococco B è diverso dal più aggressivo

Leggi tutto...

Raddoppia la diabetologia al Serristori: l’ambulatorio specialistico sarà aperto due volte la settimana

Scritto da Paola Baroni

Ambulatorio diabetologico con i medici

L’ambulatorio specialistico per il diabete attivo presso l’ospedale Serristori, ha raddoppiato l’apertura da una a due volte la settimana: oltre al giovedì, il servizio dalla scorsa settimana viene effettuato anche il mercoledì, con aperture mattutine e pomeridiane in entrambi i giorni.

Leggi tutto...

Caso di Meningite persona residente a Signa e ricoverata: indagine e profilassi per i contatti stretti

Scritto da Daniela Ponticelli 

In data odierna (lunedì 14 gennaio) l’unità funzionale Igiene Pubblica e Nutrizione dell’area fiorentina è stata avvisata dall’AOU di Careggi circa un caso di Meningite meningococcica (in corso di tipizzazione) in persona residente a Signa.
L'inchiesta epidemiologica da parte del personale è tutt'ora in corso; l'Azienda, comunque, sta già provvedendo a chiamare direttamente i contatti stretti per i quali è opportuna la profilassi.
In questo momento stanno giungendo ai servizi molte richieste di informazioni da parte di cittadini allarmati che hanno frequentato nei giorni scorsi

Leggi tutto...

Dal 15 gennaio il nuovo modello di triage al Pronto Soccorso di Pistoia: i numeri sostituiscono i codici colore

Scritto da Vania Vannucchi

Prende avvio da martedì 15 gennaio il nuovo modello di triage, che ridisegna l’organizzazione nella gestione delle attese al Pronto soccorso del San Jacopo di Pistoia, diretto dal dottor Andrea Cai. L’obiettivo è quello di assicurare in maniera tempestiva l’ individuazione del percorso clinico più appropriato per il paziente con una maggiore attenzione alle persone più fragili, in linea con le indicazioni della Regione Toscana. Non saranno quindi più i codici colore ad indicare la priorità di accesso (bianco, azzurro, verde, giallo e rosso) ma numeri: da 1 dell'emergenza a 5 della non urgenza. 

Leggi tutto...

Pazienti geriatrici. Al Santa Maria Annunziata con il “Codice Argento” identificati fin dal loro arrivo

Scritto da Elena Cinelli

Identificare il profilo di salute degli anziani residenti nell’Azienda Usl Toscana Centro, individuare i criteri di accesso in Geriatria attraverso l’applicazione del Codice Argento Dinamico (Cadin) sono questi alcuni temi in programma al convegno“ Criteri di accesso in Geriatria. L’utilizzo del Codice Argento: lo studio AIDEA” previsto lunedì 14 gennaio dalle ore 14.30 presso l’Ospedale S. Maria Annunziata di Firenze (diretto dalla dottoressa Lucilla Di Renzo). 
L’aumento delle visite in pronto soccorso di pazienti anziani suggerisce l’identificazione di sottogruppi a

Leggi tutto...