Notizie

Ausili per la disabilità: il laboratorio e il centro trasferiti nell’ex ospedale del Ceppo

Scritto da Daniela Ponticelli

ceppo ausili vari strumenti

Trasferimento del Laboratorio e del Centro ausili, entrambi dedicati alla disabilità e alla non autosufficienza nell’ex ospedale del Ceppo di Pistoia.

I due servizi sono ora disponibili nel Padiglione Cassa di Risparmio; l’edificio dov’è stato previsto

l’accentramento dei servizi sanitari e socio-sanitari, così da diventare in futuro l’unico riferimento per la cittadinanza. La struttura è, infatti, prossima al centro storico.

Nella nuova sede sono stati razionalmente riuniti il Laboratorio ausili, prima ospitato presso uno stabile dell’istituto Agrario (in viale Dalmazia) e il Centro amministrativo per gli ausili, che era collocato nel presidio nel vicolo Santa Caterina.

I due servizi, che fanno parte dei dipartimenti aziendali di Riabilitazione e Medicina Fisica e Decentramento, ed operano in riferimento ai servizi zonali e alla SDS pistoiese, sono fondamentali per i bambini e gli adulti con disabilità e problematiche di non autosufficienza.

Anna Maria Celesti, Presidente della SDS pistoiese ha dichiarato: “da un lato abbiamo accorpato in una sola sede servizi che prima erano distribuiti in altre zone della città, così da fornire ai cittadini una risposta unificata; dall’altro –ha sottolineato- è iniziato il percorso di realizzazione della Casa della Salut: la struttura che, nel cuore della città, concentrerà tutte le attuali attività sanitarie e socio sanitarie di Pistoia e ne accoglierà nuove”.

Il Laboratorio ausili fornisce apparecchiature informatiche, sia per la comunicazione che per l’apprendimento, prescritti ai pazienti, all’interno di un progetto riabilitativo, con problematiche sensoriali (ad esempio ipovedenti), neuromotorie, persone affette da patologie degenerative come la SLA, Sclerosi Multipla e Parkinson, e ai bambini con disturbi cognitivi e pervasivi dello sviluppo come ad esempio l’autismo.

Dai software, agli strumenti di alta tecnologia come i puntatori oculari fino alla domotica per gestire l’ambito domestico i pazienti presso il Laboratorio vengono addestrati e successivamente abilitati all’utilizzo dei dispositivi, che vengono personalizzati, per facilitare loro l’inserimento scolastico, lavorativo e l’autonomia.

Il Centro ausili è invece il punto amministrativo che fornisce ai cittadini, su indicazione specialistica, prodotti e attrezzature (ad esempio letti, carrozzine, materassi) che possano migliorare le gestione della vita quotidiana alle persone disabili e non autosufficienti e ai loro familiari.

Entrambi i servizi sono stati collocati al primo piano (ingresso da Piazza Giovanni XXIII) dove un tempo c’era l’area medica del vecchio presidio ospedaliero (dismesso nel 2013). E’ previsto l’intero utilizzo del Padiglione Cassa di Risparmio, che si sviluppa su due livelli oltre al piano terra, per i servizi della Casa della Salute; in questa prima fase è stata eseguita una manutenzione straordinaria dei locali, con il cablaggio del nuovo impianto elettrico e di trasmissione dati, installazione di un gruppo frigo a pompa di calore dedicato per la climatizzazione dei locali, rinnovato l'impianto di illuminazione con corpi illuminanti a led, oltre a lavori di imbiancatura, rifacimento di porzioni di pavimenti e sistemazione degli infissi.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.