L’ASSESSORE REGIONALE STEFANIA SACCARDI HA INAUGURATO DUE NUOVI SERVIZI DELLA RETE TERRITORIALE UN PUNTO PRELIEVI ALLA PUBBLICA ASSISTENZA A TAVOLA E UN NUOVO AMBULATORIO ODONTOIATRICO PER “SOGGETTI FRAGILI” IN OSPEDALE

Scritto da Vania Vannucchi , venerdì 16  giugno 2017  

 

Prato – Una rete di servizi e strutture in pieno sviluppo per una sanità sempre più vicina al cittadino. All’assistenza territoriale è affidato un ruolo importante, quello di rispondere ai crescenti bisogni di salute dei cittadini ed assicurare servizi sanitari e socio-sanitari secondo criteri di equità, accessibilità ed appropriatezza.

Questa mattina alla presenza dell’assessore regionale al diritto alla salute  Stefania Saccardi sono stati inaugurati due nuovi servizi che si inseriscono nella rete territoriale con l’obiettivo di migliorare la qualità delle prestazioni e dell’assistenza.

Si tratta del Punto prelievi presso la Pubblica Assistenza “L’Avvenire” Prato sezione di Tavola e di un ambulatorio odontoiatrico per “soggetti fragili” presso l’Ospedale Santo Stefano di Prato.

Queste strutture, ha sottolineato l’assessore Saccardi, sono i veri presidi socio-sanitari, i cittadini hanno bisogno anche di cose semplici. Stiamo cercando di avvicinare sempre di più i servizi che sono necessari con personale competente e professionale. Le Associazioni di Volontariato sono partner fondamentali per portare avanti questi progetti.  

Questa mattina al taglio del nastro dei due nuovi servizi  erano presenti  il direttore generale dell’AUSL Toscana centro Emaneule Gori, i consiglieri regionali Nicola Ciolini e Ilaria Bugetti, il presidente della Società della Salute area pratese Luigi Biancalani, il vicepresidente della Pubblica Assistenza L’Avvenire” di Prato Andrea Meoni, il direttore zona distretto e Società della Salute Michele Mezzacappa e il responsabile Odontoiatria dell’AUSl Toscana centro, Marco Massagli.

Queste strutture sono i veri presidi socio-sanitari, i cittadini hanno bisogno anche di cose semplici ha commentato l’assessore Saccardi. Stiamo cercando di avvicinare sempre di più i servizi che sono necessari con personale competente e professionale. Le Associazioni di Volontariato sono partner fondamentali per portare avanti questi progetti.  

 

La nuova sede del Punto prelievi è presso la Pubblica Assistenza “L’Avvenire” sezione di Tavola,  via Giulio Braga n.205. Si accede con  prenotazione di persona o telefonica  al numero 0574 623882 dal lunedì al venerdì : 8.30-12.30 / 14.30-18.30.

I prelievi ed il ritiro di materiale biologico sono effettuati lunedi', venerdì e sabato  7.30 - 9.30.

I referti sono consegnati nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì dalle 8 alle 12 e lunedì e venerdì dalle 10 alle12.

Il nuovo punto prelievi si inserisce in un’ampia rete territoriale formata dai Punti prelievo nei presidi territoriali dell’Azienda, dalle sedi delle Associazioni di Volontariato e dalle strutture degli Istituti accreditati. Quello della Pubblica Assistenza di Tavola è il ventiquattresimo punto prelievi dell’area pratese.

Siamo molto felici ed onorati di avere inaugurato alla presenza dell’Assessore Saccardi  il settimo punto prelievi presente nella nostra Associazione, ha commentato Andrea Meoni. Oggi è un giorno di festa, questo servizio sarà a disposizione per la frazione di tavola e per i cittadini che vorranno utilizzarlo.”

 

L’ Ambulatorio odontoiatrico:

Si tratta di un attrezzato ambulatorio odontoiatrico in ambito intra-ospedaliero, collocato nella zona poliambulatoriale al piano terra dell’Ospedale Santo Stefano. Il servizio è in grado di rispondere ad un bisogno clinicamente significativo di tutela del “paziente fragile” ed è orientato, in particolare, alle necessità di cura di pazienti complessi o non collaboranti (persone disabili- anziane – con grave rischio clinico) per i  quali possono essere utilizzate le sale operatorie del presidio ospedaliero per interventi da eseguire con sedo analgesia.

L’ambulatorio è inserito nel contesto ospedaliero, ha spiegato Marco Massagli, permette la gestione di pazienti che hanno necessità della sala operatoria. La fase sperimentale è iniziata da circa due mesi. In questo periodo sono in lista di attesa per la sala operatoria 10 pazienti mentre prima della sperimentazione le persone in attesa erano 170.

L’impegno dell’apertura di questo servizio per rispondere alle necessità dell’area pratese è stato mantenuto, ha sottolineato Michele Mezzacappa. A settembre o comunque entro la fine di quest’anno è in programma l’apertura di un altro ambulatorio odontoiatrico ad Agliana, stiamo analizzando i flussi e la provenienza delle richieste per decentrare ulteriormente in modo da aggiungere  un ulteriore servizio odontoiatrico. Possiamo dire quindi  che il processo di rafforzamento della sanità territoriale è concretamente in pieno sviluppo.

L’attività dell’ambulatorio è effettuata da lunedì a sabato: lunedì 8-14, martedì 14-19, mercoledì giovedì e venerdì 8-19 il sabato dalle 8 alle 11.30.

Al servizio odontoiatrico si può accedere direttamente per urgenze tutti i giorni dalle 8.00 alle 8.30, nella giornata di martedì dalle 14.00 alle 14.30. E’ attivo un percorso difast track dedicato per urgenze odontoiatriche su richiesta del medico di medicina generale.

La prima visita deve essere prenotata attraverso il CUP. Viene stilato un piano di cura e programmato le cure successive: conservative, endodontiche, estrazioni, protesica

Tutte le mattine dalle 12.30 alle 13.00 ed il sabato dalle 11.00 alle 11.30 è disponibile una fascia di accoglienza dedicata alle necessità dei pazienti disabili o a rischio clinico.