Informazione e orientamento

Assistenza in Italia a cittadini comunitari - Europeo non iscritto (ENI)

Il servizio è rivolto ai cittadini comunitari, Europeo Non Iscritto (ENI)

Ai cittadini dell'Unione Europea, non residenti sulterritorio regionale, che non hanno i requisiti per l'iscrizione obbligatoria al Servizio Sanitario Regionale e non sono assistiti dagli Stati di provenienza (vale a dire che non possiedono attestati di diritto quali Modelli E106/S1, E109/S1, E120/S1, E121/S1, TEAM) sono tenuti a pagare la prestazione che viene loro erogata. Se impossibilitati a pagare la prestazione perché indigenti allora dovranno autocertificare alla ASL l'assenza dei requisiti assistenziali e autodichiarare la propria condizione diindigenza.In tal caso a tali cittadini verrà rilasciato un tesserino ENI (Europeo Non Iscritto) al cuirilascio sono abilitate le Aziende Sanitarie ed Ospedaliere. Il codice ENI è valido su tutto ilterritorio regionale ed ha validità semestrale (dalla data della “dichiarazione diaccertamento di cure urgenti o essenziali”)
 

Il servizio è rivolto ai cittadini comunitari, Europeo Non Iscritto (ENI)

Ai cittadini dell'Unione Europea, non residenti sulterritorio regionale, che non hanno i requisiti per l'iscrizione obbligatoria al Servizio Sanitario Regionale e non sono assistiti dagli Stati di provenienza (vale a dire che non possiedono attestati di diritto quali Modelli E106/S1, E109/S1, E120/S1, E121/S1, TEAM) sono tenuti a pagare la prestazione che viene loro erogata. Se impossibilitati a pagare la prestazione perché indigenti allora dovranno autocertificare alla ASL l'assenza dei requisiti assistenziali e autodichiarare la propria condizione diindigenza.In tal caso a tali cittadini verrà rilasciato un tesserino ENI (Europeo Non Iscritto) al cuirilascio sono abilitate le Aziende Sanitarie ed Ospedaliere. Il codice ENI è valido su tutto ilterritorio regionale ed ha validità semestrale (dalla data della “dichiarazione diaccertamento di cure urgenti o essenziali”)
 

Cittadino europeo non iscritto (ENI)

Nel caso in cui i cittadini  dell’Unione Europea, dello Spazio Economico Europeo e della Confederazione Svizzera, non avessero i requisiti per l'iscrizione obbligatoria al SSR e non fossero assistiti dagli Stati di provenienza (vale a dire che non possiedano attestati di diritto Modelli E106/S1, E 120/S1, E 121/S1, E 109/S1 e SED 072, TEAM),  sono tenuti a pagare la prestazione che viene loro erogata.
Se impossibilitati a pagare la prestazione perché indigenti allora dovranno autocertificare alla ASL l'assenza dei requisiti assistenziali e auto dichiarare la propria condizione di indigenza.
In tal caso a tali cittadini sono assicurate le cure ambulatoriali ed urgenti, o comunque essenziali, ancorché continuative per malattia ed infortunio e sono estesi loro i programmi di medicina preventiva a salvaguardia della salute individuale e collettiva.
In particolare sono garantite:
- la tutela della gravidanza e della maternità a parità di trattamento con le cittadine italiane;
- la tutela della salute del minore;
- le vaccinazioni secondo la normativa vigente e nell'ambito delle campagne di prevenzione collettiva;
- gli interventi di profilassi internazionale;
- la profilassi e la diagnosi e la cura delle malattie infettive ed eventuale bonifica dei focolai;
- le prestazioni di prevenzione cura e riabilitazione degli stati di tossicodipendenza.
Le prestazioni erogate a tali cittadini sono senza oneri a carico del richiedente qualora sia privo di risorse economiche sufficienti, fatto salvo le quote di partecipazione alla spesa sanitaria a parità con il cittadino italiano (Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n. 286).

Rilascio ENI in caso di primo accesso e/o rinnovo

Il tesserino è rilasciato in occasione della prima erogazione delle prestazioni oppure preventivamente su richiesta dell'interessato, a seguito di:
- domanda dell’assistito su prestampato aziendale;
- dichiarazione di non essere nelle condizioni di iscrizione al SSR.

Zona Empolese Valdelsa

Empoli - sede distrettuale, via Rozzalupi 57:
tel. 0571 702729 (per informazioni e appuntamenti da lunedì a venerdì ore 8.30-13.30; lunedì e mercoledì pomeriggio ore 14.30-17.30)
tel. 0571 702734 (per informazioni e appuntamenti da lunedì a venerdì ore 8.30-13.30; martedì e giovedì pomeriggio ore 14.30-17.30)

Ziona Fiorentina Sud-Est

Bagno a Ripoli - sede distrettuale, via dell'Antella 58: da martedì a giovedì ore 8.30-12.30

Figline e Incisa Valdarno - presidio ospedaliero Serristori e sede distrettuale (sportello unico accoglienza), piazza XXV Aprile:
- da lunedì a venerdi ore 7.30-19.30
- gli attestati STP sono rilasciati giovedì dalle ore 9.00 alle 12.30

Figline e Incisa Valdarno - sede distrettuale, via Roma 13: lunedì e mercoledì ore 8.30-13.00

Zona Mugello

Sportello di front office per rilascio tesserini ENI

Barberino del Mugello - sede distrettuale, via I° Maggio 36: martedì ore 9.00-12.00

Zona Pratese

lunedì e giovedì ore 8.00-15.30; martedì, mercoledì e venerdì ore 8.00-12.30

lunedì ore 8.00-15.30; da martedì a venerdì ore 8.00-12.30

  • Ufficio estero

tel. 0574 807122 - 807121 (per informazioni da lunedì a venerdì ore 8.30-13.30; giovedì pomeriggio ore 14.30-17.30)
fax 0574 804814
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.