Ulteriore proroga a fine giugno 2022 della scadenza di ogni tipologia di patente, foglio rosa, CQC e CAP in seguito al prolungamento dello stato d'emergenza fino al 31 marzo 2022

Il prolungamento dello stato d’emergenza al 31 marzo 2022 ha determinato in automatico la proroga, causa Covid, dei termini di scadenza di ogni patente e CQC, nonché dei documenti necessari per il loro rilascio o conferma di validità. Alla luce di ciò il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (la nuova dicitura del MIT) è tempestivamente intervenuto con un’apposita circolare per coordinare le nuove scadenze nazionali al regolamento UE n. 2021/267 che, tra le altre cose, aveva già prorogato di 10 mesi la validità delle patenti di guida nei Paesi dell’Unione Europea.

Aggiornamento del 27 dicembre 2021 (modifiche e precisazioni) in seguito alla proroga dello stato d’emergenza fino al 31 marzo 2022, stabilita dal decreto-legge n. 221 del 24 dicembre 2021, che ha automaticamente esteso fino a giugno 2022 la validità di alcune patenti e abilitazioni (vedi i relativi paragrafi per i dettagli). Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha pubblicato la circolare n. 39841 del 27 dicembre 2021 per riordinare tutte le nuove scadenze.


Per la disciplina della proroga al 2022 delle patenti di guida (di qualunque tipologia) è stato necessario coordinare le norme nazionali con il Regolamento UE 2021/267 dello scorso 16 febbraio, che sull’intero territorio UE/SEE ha esteso di 10 mesi la validità delle patenti in scadenza o scadute dal 1° settembre 2020 al 30 giugno 2021 e di ulteriori 6 mesi, e comunque non oltre il 1° luglio 2021, la validità delle patenti che hanno già usufruito della proroga di 7 mesi stabilita dal precedente Regolamento UE 2020/698 e la cui scadenza era prevista tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021.

Pertanto, per la sola circolazione sul suolo italiano, la validità delle patenti rilasciate in Italia quali titoli abilitativi alla guida, è così prorogata:

  • scadenza originaria dal 31 gennaio 2020 al 31 marzo 2022: proroga al 29 giugno 2022

 

Mentre per la circolazione su tutto il territorio UE/SEE, eccetto l’Italia, con le patenti rilasciate in Italia, e per la circolazione su tutto il territorio italiano, con le patenti di guida rilasciate da un diverso Paese membro UE/SEE, salvo diversa indicazione dello Stato di rilascio, la validità delle patenti è così prorogata:

- scadenza originaria dal 1° febbraio 2020 al 31 maggio 2020: proroga di 13 mesi (7 + 6) a decorrere dalla data della scadenza riportata sulla patente [PROROGA SCADUTA];
- scadenza originaria dal 1° giugno 2020 al 31 agosto 2020: proroga fino al 1° luglio 2021 (7 + 6 ma non oltre il 1° luglio 2021) [PROROGA SCADUTA];
- scadenza originaria dal 1° settembre 2020 al 30 giugno 2021: proroga di 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza riportata sulla patente.

Esempio: con una patente rilasciata in Italia e scaduta il 30 agosto 2020, si può circolare nel nostro Paese fino al 29 giugno 2022, ma negli altri Paesi UE si poteva solo fino al 1° luglio 2021.


Con circolare del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, del 27 luglio 2021 prot. 24231, sono state apportate nuove proroghe per la validità delle patenti di guida scadute. Pertanto, per quanto riguarda le patenti speciali scadute e da rinnovare queste sono le nuove scadenze:

  • per circolare in Italia, le patenti di guida italiane con scadenza
    - tra 31 gennaio 2020 e 31 maggio 2021 sono valide fino al 31 marzo 2022 (novantesimo giorno successivo al 31 dicembre 2021, attuale data di cessazione dello stato di emergenza sanitaria)
    - tra 1 giugno 2021 e 30 giugno 2021 sono valide fino a 10 mesi dopo la scadenza normale
    - tra 1 luglio 2021 e 31 dicembre 2021 (attuale data di cessazione dello stato di emergenza sanitaria) sono valide fino al 31 marzo 2022 (novantesimo giorno successivo al 31 dicembre 2021, attuale data di cessazione dello stato di emergenza sanitaria).
  • per circolare negli altri Paesi membri dell’UE le patenti di guida rilasciate in Italia, con scadenza
    - tra 1 febbraio 2020 e 31 maggio 2020 sono valide fino a 13 mesi dopo la scadenza normale
    - tra 1 giugno 2020 e 31 agosto 2020 sono valide fino al 1 luglio 2021
    - tra 1 settembre 2020 e 30 giugno 2021 sono valide fino 10 mesi dopo la scadenza normale

Queste proroghe non si applicano alla patente di guida quale documento di riconoscimento.

Per dettagli e per conoscere le proroghe per gli altri documenti di guida (es. la carta di qualificazione del conducente - CQC) - Circolare protocollo 24231 del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili del 27 luglio 2021


Devono rivolgersi alla commissione patenti per il conseguimento, rinnovo o revisione le persone affette dalle seguenti patologie invalidanti:

• Affezioni cardiovascolari
• Malattie dell’apparato respiratorio o sindrome delle apnee notturne
• Diabete con complicanza per patenti AB e solo diabete per patenti superiori
• Malattie endocrine
• Alterazioni funzionali dell’apparato osteoarticolare (Invalidi civili, del lavoro, di guerra, del Servizio)
• Malattie epatiche
• Insufficienza renale
• Trapianto di organo
• Alterazioni dell’apparato visivo
• Alterazioni dell’apparato uditivo
• Malattie oncologiche
• Malattie del sistema nervoso
• Infermità di natura psichica
• Consumatori di Sostanze psicoattive (abuso di alcool, uso di sostanze stupefacenti)


La visita collegiale per le patenti di guida così dette "speciali" viene effettuata esclusivamente dalla Commissione Medica Locale (CML) costituita presso l'Azienda Sanitana. II costo della visita collegiale, non facendo parte delle prestazioni LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) è a totale carico del cittadino. Si ricorda che la dichiarazione sostitutiva anamnesica è da compilare solo in caso di rinnovo da parte del cittadino. In caso di revisione, conseguimento e rilascio duplicato occorre un certificato anamnestico redatto dal medico curante.


Le prenotazioni sono effettuate tramite mail all’indirizzo di posta dedicato o per telefono come riportato nelle schede dei singoli ambiti territoriali

Per la prenotazione, considerando i tempi di proroga, l’Azienda sanitaria raccomanda vivamente di rispettare i tempi dei tre mesi antecedenti la scadenza per evitare un sovraccarico delle linee telefoniche ed inutili attese. Si consiglia di privilegiare, se possibile, la modalità di richiesta compilando il modello (in "Modulistica") e inviandolo per posta elettronica.



Prenotazione per posta elettronica inviando una mail, allegando copia della patente e modulo presente alla voce "Modulistica", al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prenotazione telefonica: venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 ai seguenti numeri telefonici 0571 878030 e 0571 878027


Prenotazione per posta elettronica inviando una mail, allegando copia della patente e modulo presente alla voce "Modulistica", al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prenotazione telefonica: da lunedì a venerdì ore 9.00-13.00 ai numeri telefonici 055 6933062 e 055 6933438

Per informazioni telefoniche: martedì e mercoledì dalle ore 8.30 alle 12.30 al numero 055 6933870


Prenotazione per posta elettronica inviando una mail, allegando copia della patente e modulo presente alla voce "Modulistica", al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prenotazione telefonica: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30 al seguente numero telefonico: 0573 352356

Per informazioni telefoniche: venerdì ore 9.00-12.00 al numero 0573 3538881


Per prenotare
una visita con la Commissione medica locale è necessario inviare una e-mail, allegando:

  • copia della patente
  • "Modulo accesso Commissione Medica Locale Patenti di Guida" debitamente compilato (presente qui in allegato)
  • carta d'identità

da inviare al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Per informazioni

  • sul permesso di guida provvisorio, disdette e/o spostamenti di appuntamenti delle visite
  • sulle certificazioni necessarie alla richiesta di Adozioni Nazionali ed Internazionali da presentare in Tribunale

è possibile chiamare il lunedì dalle ore 9.00 alle 12.00 al numero telefonico 0574 805100 o inviare una e-mail al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Attachments: