Dipartimento delle Prevenzione

Vaccinazioni obbligatorie - Zona Fiorentina, Fiorentina Nord Ovest, Fiorentina Sud Est e Mugello

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La Legge 119 del 31 luglio 2017 estende il numero di vaccinazioni obbligatorie nell'infanzia e nell'adolescenza da quattro a dieci.

Per i minori di età compresa tra 0 e 16 anni e per tutti i minori stranieri non accompagnati, sono obbligatorie e gratuite, in base alle indicazioni per età previste dal Piano nazionale di prevenzione vaccinale relativo a ciascuna coorte di nascita, le seguenti vaccinazioni: 

per i nati dal 2001 al 2017

• Anti-poliomielitica
• Anti-difterica
• Anti-tetanica
• Anti-epatite B
• Anti-pertosse
• Anti-Haemophilus Influenzae tipo B
• Anti-morbillo
• Anti-rosolia
• Anti-parotite
• Anti-varicella (è obbligatoria solo per i nati dal 2017 e viene somministrata dopo il compimento dell'anno di età)

Per assicurare una corretta immunizzazione e il mantenimento della protezione indotta dalla vaccinazione nel tempo, l’obbligo riguarda anche i richiami vaccinali.

La legge 119/2017 prevede che il minore sia in regola nel caso in cui:
• abbia effettuato le vaccinazioni previste dal calendario vaccinale nazionale per età (indicate nell’elenco precedente)
• sia esonerato da una o più vaccinazioni per aver già contratto la malattia naturale
• sia esonerato per motivi di salute in via temporanea o definitiva
• pur non avendo completato il ciclo vaccinale, abbia avviato il percorso di recupero delle vaccinazioni comprovato dalla avvenuta prenotazione presso l'Azienda USL.

E chi risultasse non in regola al momento dell’iscrizione a scuola? In questo caso i genitori dovranno esibire alla scuola entro il 10 luglio le certificazioni delle vaccinazioni eseguite (in altre regioni, in altre nazioni, o comunque per vari motivi non presenti in anagrafica). La scuola trasmette le certificazioni all'azienda sanitaria per l'ggiornamento dello stato vaccinale nell’anagrafe sanitaria.
Solamente per  asilo nido e scuola dell’infanzia, in caso di effettiva mancanza di uno o più vaccini, l’iscrizione sarà confermata solo se, sempre entro il 10 luglio i genitori avranno richiesto un appuntamento per eseguire le vaccinazioni mancanti, secondo le modalità previste dall’Azienda Sanitaria Toscana Centro, ovvero attraverso il Centro Unico di Prenotazione (CUP), che fornisce appuntamenti per tutte le prestazioni sanitarie erogabili.

Schede informative vaccini (Regione Toscana)

Dove recarsi per chiedere Informazioni e attestazioni sulle vaccinazioni

La vaccinazione può essere effettuata dal pediatra di famiglia, chiedi prima di tutto al pediatra del tuo bambino se può vaccinarlo, consulta l'Elenco pediatri aderenti al progetto vaccinazioni

Come si prenotano le vaccinazioni presso l'Azienda USL Toscana centro:

La Legge 119 del 31 luglio 2017 estende il numero di vaccinazioni obbligatorie nell'infanzia e nell'adolescenza da quattro a dieci.

Per i minori di età compresa tra 0 e 16 anni e per tutti i minori stranieri non accompagnati, sono obbligatorie e gratuite, in base alle indicazioni per età previste dal Piano nazionale di prevenzione vaccinale relativo a ciascuna coorte di nascita, le seguenti vaccinazioni: 

per i nati dal 2001 al 2017

• Anti-poliomielitica
• Anti-difterica
• Anti-tetanica
• Anti-epatite B
• Anti-pertosse
• Anti-Haemophilus Influenzae tipo B
• Anti-morbillo
• Anti-rosolia
• Anti-parotite
• Anti-varicella (è obbligatoria solo per i nati dal 2017 e viene somministrata dopo il compimento dell'anno di età)

Per assicurare una corretta immunizzazione e il mantenimento della protezione indotta dalla vaccinazione nel tempo, l’obbligo riguarda anche i richiami vaccinali.

La legge 119/2017 prevede che il minore sia in regola nel caso in cui:
• abbia effettuato le vaccinazioni previste dal calendario vaccinale nazionale per età (indicate nell’elenco precedente)
• sia esonerato da una o più vaccinazioni per aver già contratto la malattia naturale
• sia esonerato per motivi di salute in via temporanea o definitiva
• pur non avendo completato il ciclo vaccinale, abbia avviato il percorso di recupero delle vaccinazioni comprovato dalla avvenuta prenotazione presso l'Azienda USL.

E chi risultasse non in regola al momento dell’iscrizione a scuola? In questo caso i genitori dovranno esibire alla scuola entro il 10 luglio le certificazioni delle vaccinazioni eseguite (in altre regioni, in altre nazioni, o comunque per vari motivi non presenti in anagrafica). La scuola trasmette le certificazioni all'azienda sanitaria per l'ggiornamento dello stato vaccinale nell’anagrafe sanitaria.
Solamente per  asilo nido e scuola dell’infanzia, in caso di effettiva mancanza di uno o più vaccini, l’iscrizione sarà confermata solo se, sempre entro il 10 luglio i genitori avranno richiesto un appuntamento per eseguire le vaccinazioni mancanti, secondo le modalità previste dall’Azienda Sanitaria Toscana Centro, ovvero attraverso il Centro Unico di Prenotazione (CUP), che fornisce appuntamenti per tutte le prestazioni sanitarie erogabili.

Schede informative vaccini (Regione Toscana)

Dove recarsi per chiedere Informazioni e attestazioni sulle vaccinazioni

La vaccinazione può essere effettuata dal pediatra di famiglia, chiedi prima di tutto al pediatra del tuo bambino se può vaccinarlo, consulta l'Elenco pediatri aderenti al progetto vaccinazioni

Come si prenotano le vaccinazioni presso l'Azienda USL Toscana centro:

Zona Empolese Valdarno inferiore

Prenotazione telefonica al numero unico Aziendale  055-54 54 54  (orari e giorni)

Zona Fiorentina, Fiorentina Nord Ovest, Fiorentina Sud Est e Mugello

Prenotazione telefonica al numero unico Aziendale  055-54 54 54  (orari e giorni)

Prenotazioni presso sportelli territoriali Cup, farmacie e parafarmacie

Zona Pistoiese e della Val di Nievole

Prenotazione telefonica al numero unico Aziendale  055-54 54 54  (orari e giorni)

Zona Pratese

Prenotazione telefonica al numero unico Aziendale  055-54 54 54  (orari e giorni)