Servizi erogati

Criteri di formazione delle liste di attesa

CRITERI DI FORMAZIONE DELLE LISTE DI ATTESA AUSL TOSCANA CENTRO

CRITERI PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA AMBULATORIALE

Il Piano Regionale per il Governo delle Liste di Attesa 2019-2021 (DGRT 604/2019) definisce i tempi di attesa per le prestazioni di specialistica ambulatoriale di primo contatto, ovvero le prestazioni in cui il problema attuale del paziente viene affrontato per la prima volta. Per le prestazioni successive al primo contatto, la tempistica è definita dal professionista che ha in carico il paziente.

 La prenotazione su sistema informatizzato CUP avviene sulla base dell’attribuzione alle diverse Classi di Priorità: Urgente (prestazioni la cui tempestiva esecuzione in un arco di tempo brevissimo condiziona la prognosi), Breve (situazione di attenzione), Differibile (situazione di routine), Programmata (situazione dilazionabile). I criteri di priorità si basano sulle caratteristiche cliniche del quadro patologico presente e sono segnalati dal medico prescrittore. Sia la tempistica entro cui deve essere soddisfatta la richiesta connotata da specifico codice, sia l’ambito geografico cui si riferisce tale garanzia, variano a seconda del tipo di prestazione.

Il tempo di attesa viene definito come tempo prospettato all’utente al momento della prenotazione; qualora il cittadino rifiuti la prima proposta, esce dalla garanzia del rispetto dei tempi di attesa previsti per classe di priorità ed ambito geografico.

Il tempo di attesa s’intende soddisfatto quando l’Azienda garantisce la prima disponibilità in almeno un punto di erogazione nell’ambito geografico di garanzia, direttamente o attraverso la rete delle strutture accreditate convenzionate o per mezzo delle Aziende Ospedaliero-universitarie che insistono nel proprio bacino di utenza.

I tempi di attesa vengono rilevati da apposito sistema regionale (Flusso TAT), che costituisce la fonte della presente pubblicazione.

CRITERI INTERVENTI CHIRURGICI IN REGIME DI RICOVERO E DI CHIRURGIA AMBULATORIALE

Classi di priorità e tempi di attesa stabiliti dal Dipartimento delle Specialistiche Chirurgiche ASL Toscana Centro per gli interventi chirurgici programmati 

NORMATIVA REGIONALE SUI CRITERI GENERALI IN MATERIA DI LISTE DI ATTESA

DGRT 604/2019 - Piano Regionale per il Governo delle Liste di Attesa 2019-2021

DGRT 750/2018 - Azioni per il contenimento dei tempi di attesa:programmazione ed accesso  ai percorsi ambulatoriali

DGRT 476/2018 - Azioni per il contenimento dei tempi di attesa: introduzione della funzione di Gestione Operativa

DGRT 1080/2016 - Indirizzi per la programmazione dell'offerta specialistica e per la gestione delle liste di attesa

DGRT 1068/2016 - Indirizzi regionali per la revisione delle modalità organizzative nella gestione del follow up oncologico

DGRT 493/2011 - Approvazione del Piano Regionale per il governo delle liste di attesa

DGRT 638/2009 - Direttiva per la gestione unica delle liste degli interventi chirurgici e dei tempi massimi di attesa, in regime istituzionale sia ordinario che libero professionale. Tutela del diritto di accesso dell'assistito.

DGRT 578/2009 - Linee di indirizzo per il governo e lo sviluppo dell'assistenza specialistica ambulatoriale e per l'adozione dei programmi attuativi aziendali al fine di promuovere il diritto di accesso del cittadino e garantire tempi di attesa definiti.

 

 

Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2020