Tossinfezioni alimentri (Ce.R.R.T.A)

Le linee guida per la corretta gestione delle malattie veicolate da alimenti

 

La Regione Toscana ha da sempre posto le Malattie Trasmesse da Alimenti tra le priorità nelle attività di controllo e prevenzione delle malattie. Negli anni la Regione ha prodotto Linee Guida per la corretta gestione delle MTA, ha promosso e sollecitato l’integrazione tra professionalità diverse nella gestione degli episodi, ha istituito il Centro di Riferimento Regionale per le Tossinfezioni Alimentari ed sempre stata individuata come un riferimento nazionale sul tema delle malattie trasmesse da alimenti.
Nel 2020 sono state approvate dalla Giunta Regionale della Toscana le nuove “Linee Guida per la corretta gestione delle malattie veicolate da alimenti” che integrano e completano le versioni precedenti. L’aggiornamento delle Linee Guida si è reso necessario per la consapevolezza dei cambiamenti rapidi degli ultimi anni dei quadri epidemiologici caratterizzanti queste patologie, dell’emergenza di nuovi patogeni e del sempre più costate verificarsi di episodi a carattere sovranazionale, circostanze che hanno rafforzato la necessità di una visione più ampia in un’ottica One Health.

Le nuove linee guida sono composte da due parti: la prima, approvata con DGR n°1594 del 16 dicembre 2020, che delinea le azioni per l’esecuzione delle investigazioni effettuate a seguito di segnalazione di sospetta MTA e la seconda, approvata con Decreto Dirigenziale n°3434 del 5 marzo 2021, che contiene supporti tecnico-scientifici per gli operatori che possano facilitare l’investigazione (questionari, schede per la reportistica, schede tecniche per i patogeni)

1. Linee Guida per la corretta gestione delle Malattie Veicolate da Alimenti
2. Modulistica e materiale formativo/informativo a supporto delle linee guida per la corretta gestione degli episodi di malattie veicolate da alimenti