Nuovo Ospedale del Mugello

Informazioni generali - Accesso animali nei reparti

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

Dichiarazione di nascita

La dichiarazione di nascita è una dichiarazione obbligatoria che deve essere fatta in tutti i casi di una nascita.

Chi può fare la dichiarazione
Il padre, la madre o un loro procuratore speciale, il medico, l’ostetrica o persona presente al parto, rispettando l’eventuale volontà della madre di non essere nominata.

Dove andare
Con l’introduzione della Legge Bassanini si può scegliere una delle seguenti sedi dove poter fare la dichiarazione di nascita:
● presso l’Ospedale dove è avvenuta la nascita, all’Ufficio Dichiarazioni di Nascita
● presso il Comune di nascita del neonato (solo nel caso in cui i genitori siano cittadini stranieri non residenti in Italia);
● presso il Comune di residenza della mamma (nel caso in cui i genitori non risiedano nello stesso Comune)

Orario e sede Ufficio Dichiarazioni di nascita di questo Ospedale
L’Ufficio dichiarazioni di nascita di questo Ospedale è aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 11.00 alle 13.00 ed è situato al 3° piano - Direzione Sanitaria.
La dichiarazione di nascita potrà essere resa, previo appuntamento per evitare attese da parte dei genitori, contattando i numeri telefonici 055 8451338 e 055 8451366.
Si fa presente inoltre che potrà essere effettuata anche la scelta del pediatra.

Quando e dove fare la denuncia
- entro 3 giorni successivi dalla data della nascita se viene presentata direttamente presso l’Ufficio Dichiarazioni di Nascita dell’Ospedale in cui è avvenuta la nascita
- entro 10 giorni dal giorno successivo la nascita se viene presentata al Comune.

Documenti da presentare
Documento di riconoscimento valido.

Ricordare che:
Genitori stranieri: che non hanno la residenza legale in Italia devono effettuare comunque la denuncia di nascita, la quale non dà diritto all’iscrizione automatica del bambino nell’anagrafe della popolazione residente ma consente di chiedere il certificato e l’estratto di nascita;
Genitori sposati: in questi casi è sufficiente la presenza di un solo genitore munito di valido documento di riconoscimento;
Genitori non sposati che intendono riconoscere il figlio: in questo caso, al momento della denuncia è necessaria la presenza di entrambi i genitori muniti di valido documento di riconoscimento.

Denuncia di nascita resa dopo i 10 giorni
Se la denuncia di nascita viene resa dopo 10 giorni, l’atto così formato da rendersi presso l’Ufficio del Comune dovrà, a richiesta dell’Ufficio, essere convalidato con sentenza del Tribunale.
Fino all’emissione di tale sentenza l’Ufficio non può rilasciare alcun tipo di certificato relativo al minore.

N. B.: nel caso i genitori intendano effettuare la denuncia di nascita presso il Comune e non in Ospedale si ricorda che questi dovranno recarsi all’Ufficio Dichiarazioni di Nascita, in orario di apertura al pubblico, per il ritiro dell’originale dell’attestazione di nascita.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.