Servizi e Attività

Fitovigilanza e sicurezza dei prodotti a base di Cannabis

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La Fitovigilanza è una disciplina che si propone di valutare il rischio connesso all'uso dei fitoterapici e, attraverso il monitoraggio delle reazioni avverse, di aiutare a definirne la sicurezza. Le Aziende Sanitarie monitorano la sicurezza associata alla somministrazione di integratori alimentari, fitoterapici e preparazioni magistrali di prodotti di origine naturale, con particolare riferimento a quelli a base di cannabis, attraverso la raccolta delle segnalazioni di sospette reazioni avverse (ADR).
Gli operatori sanitari e ai cittadini possono segnalare qualsiasi sospetta reazione avversa a un fitoterapico tramite un'apposita scheda da inviare via fax al Centro di Farmacovigilanza che provvederà a inviarlo all'Istituto Superiore di Sanità.

- Scheda di segnalazione

In merito alle prescrizioni magistrali a base di cannabis, i medici, secondo quanto previsto dal Decreto del Ministero della Salute del 9 novembre 2015, devono compilare la "Scheda per la raccolta dei dati dei pazienti trattati".
I medici che hanno ottenuto l’accreditamento dall’ISS, devono inserire le Schede per la raccolta dei dati dei pazienti nel portale dedicato al seguente indirizzo web:

- http://www.monitoraggiocannabis.istitutosuperioresanita.it/Default.aspx?ReturnUrl=%2f

I medici che non hanno le credenziali per accedere al portale dedicato dell’ISS devono inviare al Centro Aziendale di Farmacovigilanza relativo al presidio ospedaliero/zona di appartenenza per l’inserimento on- line di tali schede.
I dati raccolti vengono periodicamente elaborati dal Centro Regionale di Farmacovigilanza.

- “Report I trimestre anno 2018”

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.