Dipartimento delle Prevenzione

Attività formative ed interventi a convegni

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Una larga parte delle attività del Ce.R.R.T.A. comprende la gestione e la partecipazione ad eventi formativi ed interventi a convegni aventi come tema la sicurezza alimentare, l’igiene degli alimenti e la gestione degli episodi di Malattia Trasmessa da Alimenti.
La formazione degli operatori del Dipartimento di Prevenzione e la comunicazione attiva in corso di eventi inerenti le problematiche sulla sicurezza alimentare sono strategici per attivare corretti comportamenti e programmare attività innovative, capillari ed in linea con i tempi e che permettano un maggior controllo dei pericoli legati ai consumi alimentari.

  1. Uomo, animali, ambiente: l’approccio globale ONE HEALTH ai problemi di sicurezza alimentare
    Intervento nel corso dell’evento Formativo “Intossicazione e Tossinfezioni alimentari” - Azienda USL Toscana Sud Est - Giugno 2019
  2. Le Malattie Trasmesse da Alimenti: cosa sono e come si controllano
    Attività formativa rivolta agli operatori del Dipartimento di Prevenzione della Asl Toscana Nord Ovest - Zona Bassa Val di Cecina - Val di Cornia - Piombino Novembre 2017
  3. 10 anni di sorveglianza delle malattie da consumo di funghi in Toscana: dati e riflessioni
    Intervento nel corso dell’evento formativo “Linee guida per il personale addetto al controllo ufficiale: matrice alimentare funghi” - Capannori (LU) Novembre 2017
  4. Sorveglianza delle MTA: l’esperienza della Regione Toscana
    Relazione nel corso del convegno “Malattie trasmesse da alimenti (MTA): procedure per la gestione e il controllo” - Regione Piemonte - IZS del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta - Torino Dicembre 2017
  5. Le MTA in Toscana e il ruolo del laboratorio di analisi degli alimenti
    Attività formativa rivolta agli operatori del Laboratorio di Sanità Pubblica - Sezione di Firenze - Dicembre 2017
  6. Le infezioni idrotrasmesse: dati epidemiologici e alcune riflessioni
    Attività formativa rivolta agli operatori del Laboratorio di Sanità Pubblica - Sezione di Lucca - Marzo 2016
    La valutazione del rischio alimentare applicato ai criteri operativi del RAFF e strumenti applicativi per la valutazione dei rapporti di prova - Corso di formazione aziendale - ASL Toscana Centro - Pistoia - Dicembre 2016
  7. Rischio alimentare: come, quando, perché....
    Prof. Guglielmo Bonaccorsi-Professore associato Dipartimento di Scienze della Salute - Università di Firenze
  8. Valutazione rischio pesticidi
    Dr.ssa Francesca Santomauro - Dipartimento di Scienza della Salute - Università di Firenze
  9. Valutazione del rischio microbiologico
    Dr.ssa Costanza Pierozzi - Coordinatrice CeRRTA
  10. I criteri microbiologici e la valutazione dei rapporti di prova
    Dr.ssa Costanza Pierozzi - Coordinatrice CeRRTA
    Nuovi pericoli e nuovi scenari epidemiologici nella sorveglianza delle Malattie Trasmesse da Alimenti - Pistoia - Dicembre 201
  11. Globalizzazione dei mercati e food policy: l’influenza sui cambiamenti degli scenari delle malattie trasmesse da alimenti
    Prof. Guglielmo Bonaccorsi-Professore associato Dipartimento di Scienze della Salute -Università di Firenze
  12. I virus: virus dell’Epatite A, virus dell’Epatite E e Norovirus
    Prof. Annalaura Carducci - Professore ordinario- Dipartimento di Biologia - Università di Pisa
  13. I pericoli chimici: ammine biogene e tossine da prodotti della pesca
    Prof. Carlo D’Ascenzi - Professore associato - Dipartimento di Scienze Veterinarie - Università di Pisa
  14. Pericoli microbiologici correlati al consumo di prodotti vegetali
    Dr. Dario De Medici - primo ricercatore - Istituto Superiore di Sanità
  15. I nuovi scenari epidemiologici e i nuovi veicoli alimentari
    Dr.ssa Ida Luzzi - Dipartimento Malattie Infettive - Istituto Superiore di Sanità
  16. Prioni: rischi nella trasmissione alimentare
    Dr.ssa Paola Marconi - Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Lazio e Toscana
  17. L’analisi di laboratorio nel controllo ufficiale degli alimenti etnici
    Dr.ssa Paola Marconi - Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Lazio e Toscana
  18. La sorveglianza e il controllo delle Malattie Trasmesse da Alimenti alla luce dei cambiamenti dei contesti epidemiologici, dei veicoli e degli agenti
    Dr.ssa Costanza Pierozzi - Coordinatrice CeRRTA
  19. Casistica delle tossinfezioni causate da superfici di lavoro contaminate
    Intervento nel corso di evento formati rivolto al personale operativo del Dipartimento di prevenzione della ASL 3 di Pistoia - 2012
  20. Il peso delle malattie veicolate da alimenti in Toscana: un anno di sorveglianza integrata attraverso la rilevazione del numero di isolati nei Laboratori di Microbiologia
    Intervento nel corso di convegno riassuntivo degli esiti di un progetto CCM- Pistoia 2012

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.