Aggiornamenti Covid-19 nei territori dell’Ausl Toscana Centro – 24 luglio

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scritto da Vania Vannucchi .

Sono 209 i nuovi casi positivi nei territori della Asl Toscana Centro e nessun decesso.

Di seguito il dettaglio:

Leggi tutto...

Emergenza sanitaria: attivato il passaggio del servizio sulla centrale operativa di Firenze-Prato per la frazione di Marcialla

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scritto da Elena Cinelli

Empoli- Da ieri tutte le richieste di soccorso sanitario della frazione di Marcialla sono gestite dalla centrale di emergenza sanitaria Firenze-Prato. E’ la tempestiva risposta da parte dell’Azienda Asl Centro alle richieste dei cittadini residenti in questa frazione, suddivisa territorialmente tra due competenze comunali, una parte fa capo al Comune di Tavarnelle-Barberino e l'altra a Certaldo. Quest’ultima si trova a una decina di chilometri dal centro urbano e questo comporta alcune criticità per quanto riguarda la gestione di alcuni servizi.

Leggi tutto...

Aggiornamenti Covid-19 nei territori dell’Ausl Toscana Centro - 23 luglio

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scritto da Paola Baroni

Sono 267 i nuovi casi positivi nei territori della Asl Toscana Centro. Non risultano decessi nelle ultime 24 ore.  Di seguito il dettaglio.

Leggi tutto...

Circa 500 i sanitari Asl che risultano non aver adempiuto all’obbligo vaccinale. L’Azienda è impegnata nell’accertamento

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scritto da Paola Baroni

La Asl Toscana centro sta procedendo verso la conclusione della fase istruttoria che porterà entro il 31 agosto all’accertamento definitivo degli adempimenti della vaccinazione da parte di medici, operatori sanitari e socio sanitari non vaccinati.

Leggi tutto...

L'Anno Santo Iacobeo all'Ospedale di Pistoia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Anno iacobeo al San Jacopo con le autorità e Compagnia dellOrso

Anno Iacobeo la presentazione al San Jacopo con Sindaco Anno Iacobeo dottoressa DIi renzo ILLUSTRAZIONI SAN IACOPO

Scritto da Daniela Ponticelli, giovedì 22 luglio 2021

Pistoia - E' stato inaugurato oggi pomeriggio all'Ospedale San Jacopo di Pistoia il progetto di allestimento a verde che abbellirà il presidio ospedaliero in maniera permanente e la Mostra di illustrazioni, realizzate dall'artista pistoiese Michele Fabbricatore.

Il progetto è stato realizzato da Giorgio Tesi Group e Ge.Sat, società che gestisce i servizi non sanitari e commerciali del presidio, in stretta collaborazione con l'Azienda USL Toscana Centro, attraverso la direzione sanitaria del presidio ospedaliero.

L'iniziativa è stata promossa in occasione dei festeggiamenti per l'Anno Santo Iacobeo ed ha previsto l’allestimento dell'arredo verde, in continuità con il prato e il parco circostanti, pensato, oltre che per finalità estetiche, anche per accogliere i cittadini in una dimensione meno sanitaria: sono ormai ampiamente dimostrati gli effetti benefici che le piante generano negli ambienti ospedalieri svolgendo una funzione integrativa positive, sia nei confronti dei pazienti che degli operatori.

Piante ornamentali sono state collocate all’ingresso dell’Ospedale e all’interno.

La Mostra è un vero percorso storico con le illustrazioni di Fabbricatore che sono un'anteprima del libro per i bambini con i testi di Martina Colligiani e la consulenza storica di Lucia Gai: il libro, di prossima uscita, realizzato dalla Giorgio Tesi Editrice, racconta la storia dell’antico legame fra Pistoia e Santiago de Compostela - due città unite indissolubilmente nel nome dell’apostolo Giacomo di Zebedeo.

Le illustrazioni con i testi sono state poste alle colonne del loggiato e all'ingresso del presidio per condurre, i visitatori in un percorso che racconta la storia del Santo

 

Leggi tutto...

Il Cral dipendenti Prato dona un defibrillatore semiautomatico. I ringraziamenti della direzione sanitaria dell’ospedale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scritto da Vania Vannucchi                                                

Prato – Uno strumento salvavita è stato donato dal Cral dipendenti di Prato alla direzione sanitaria del Santo Stefano. Si tratta di un defibrillatore semiautomatico DAE LifepaK CR2 ad alta tecnologia, preciso e sicuro, utilizzabile anche in ambienti non ospedalieri che permette di affidare a personale  adeguatamente formato il soccorso a persone in stato di arresto cardiaco.

La defibrillazione è l’applicazione di una corrente elettrica attraverso elettrodi adesivi posti sul torace allo scopo di recuperare il ritmo cardiaco nel caso si verifichi un arresto cardiocircolatorio. Il DAE è in grado di riconoscere ed interpretare automaticamente la traccia elettrocardiografica del paziente, analizzare il ritmo cardiaco ed intensificare i ritmi correggibili con la scarica elettrica.

Leggi tutto...