La visita del Presidente Giani stamattina alla Cross di Pistoia. "Un'eccellenza della Toscana e non solo ringrazio operatori e volontari per l'importante attività che stanno svolgendo" Il Punto sulla situazione epidemica

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scritto da Daniela Ponticelli,  sabato 27  febbraio  2021

Pistoia  – “Questa è un'eccellenza della Toscana e non solo e ho voluto ringraziare di persona gli operatori e i volontari e complimentarmi direttamente con il direttore che la dirige, il dottor Piero Paolini, perché nei cento giorni della pandemia sono stati ininterrottamente al lavoro per garantire ai malati di coronavirus i posti letto di terapia intensiva, ma anche apparecchiature salvavita, in tutta Italia. Un orgoglio e un vanto per la nostra Regione anche per il fatto che la Centrale sta acquisendo importanza in ambito internazionale. Stanno svolgendo un lavoro unico e straordinario". Queste le parole del presidente Eugenio Giani durante la visita stamattina alla Cross -la Centrale Remota per Operazioni di Soccorso Sanitario che ha sede presso la Centrale 118 di Pistoia, e che in questi giorni è stata nuovamente attivata dalla Protezione Civile per fronteggiare l'emergenza coronavirus nella regione Molise: dieci ad oggi i trasferimenti effettuati di pazienti in terapia intensiva positivi verso gli ospedali di altre regioni. 

La CROSS, in questa seconda attivazione, ha potuto contare sulla forte esperienza acquisita durante i mesi di marzo ed aprile scorsi durante i quali sono stati 116 i pazienti trasferiti dagli ospedali della Regione Lombardia in altre regioni italiane e anche in Germania; sono stati invece ben 250 i trasferimenti in elevata bioprotezione di pazienti critici fra le terapie intensive della regione Toscana. La macchina organizzativa della Cross può contare sul personale dell'emergenza e urgenza e sul grande apporto del Volontariato perfettamente integrato nel sistema e oggi erano presenti anche i rappresentanti di Anpas, Misericordia e Croce Rossa.

 

La Cross nei cento giorni dell'emergenza sanitaria ha coordinato i trasferimenti attraverso ambulanze medicalizzate,  elicotteri del 118, e aerei ed elicotteri dell'Aeronautica Militare italiana e tedesca svolgendo 123 missioni, 660 interventi di ricerca dei posti letto e fatto arrivare agli ospedali dell'intero territorio regionale più di settemila dispositivi elettromedicali, in particolare ventilatori polmonari particolarmente ricercati durante la prima fase della pandemiarespiratori per i pazienti in terapia intensiva.

All'interno della Cross è anche attivo il coordinamento e il sistema di monitoraggio della rete ospedaliera regionale della toscana dal marzo 2020 coordina i 43 ospedali regionali al fine di garantire un migliore equilibrio dei livelli di pressione sui singoli presidi oltre a monitorare continuativamente i posti letto di cure intermedie, gli alberghi sanitari e le strutture low care.

Leggi tutto...

Covid- 19: Aggiornamento nei territori dell'Ausl Toscana Centro - 27 febbraio 2021

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scritto da Daniela Ponticelli

Sono 527 i nuovi casi positivi nei territori della Asl Toscana Centro. Risultano 10 decessi non risalenti alle ultime 24 ore e avvenuti 7 in prov. di Firenze, 3 in prov. di Pistoia.   

Di seguito il dettaglio: 

264 casi in provincia di Firenze di cui 60 in zona empolese

Bagno a Ripoli 4

Barberino Mugello 2

Barberino Tavernelle 6

Borgo San Lorenzo 3

Calenzano 2

Campi Bisenzio 18

Figline e Incisa Val D'Arno 14

Firenze  70

Fiesole 2

Firenzuola 4

Greve in Chianti 2

Impruneta 3

Lastra a Signa  8

Pelago 1

Pontassieve 6

Reggello 12

Rignano sull'Arno 2 

Rufina 3 

San Casciano val di Pesa 5

San Godenzo 1 

Scandicci 8

Scarperia e San Piero 3

Sesto Fiorentino 12

Signa 9

Vaglia 1 

 

60 casi in zona empolese

Capriaia e Limite 4

Castelfiorentino  10

Cerreto Guidi 1

Certaldo 11

Empoli 10

Fucecchio 6

Gambassi Terme 1

Montaione 1
Montelupo Fiorentino 7

Montespertoli 6

Vinci 3

68 casi in provincia di Prato 

Cantagallo 3

Carmignano 5

Montemurlo  4

Poggio a Caiano 5

Prato 50

Vaiano 1

168 casi in provincia di Pistoia

Agliana 9

Buggiano  4

Chiesina Uzzanese 1 

Lamporecchio 12

Larciano 3

Marliana 1

Massa e Cozzile  3

Monsummano Terme  6

Montale 5

Montecatini Terme 3

Pescia 8

Pieve a Nievole 5

Pistoia 64

Ponte Buggianese 3

Quarrata 27

Sambuca 1 

Serravalle Pistoiese 6

Uzzano 7

27 casi in provincia di Pisa 

Montopoli e Val D'Arno 4

San Miniato 17

Santa Croce sull'Arno 6

Leggi tutto...

Cup 2.0. Aderiscono anche 58 Farmacie della provincia pistoiese.: 260 ore di apertura al giorno per le prenotazioni di prossimità Da lunedì l'intero territorio pistoiese entra a regime nel sistema regionale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scritto da Daniela Ponticelli

Aderiscono anche 52 Farmacie della provincia di Pistoia (32 zona a Pistoia e 26 nella Valdinievole) al sistema di prenotazione regionale Cup 2.0. Da lunedì prossimo i cittadini, per prenotare visite ed esami, potranno rivolgersi anche presso le farmacie e gli elenchi delle due zone distretto

Leggi tutto...

Medici di Famiglia. Cessano l'attività a Incisa e Figline val d'Arno i dottori Cilio, Martinez e Ricci. Apertura straordinaria dello sportello Unico Accoglienza del Serristori per la nuova scelta e on line sul sito aziendale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scritto da Daniela Ponticelli

Si comunica che in data 28.02.2021 cesseranno la loro attività come medici di famiglia il dr. Arturo Cilio, la dr.ssa Daniela Martinez ed il dr. Oriano Ricci; l’Azienda ha contattato tutti i medici presenti nelle graduatorie, al fine di reperire n. 2 incaricati, in attesa della pubblicazione sul Bollettino regionale

Leggi tutto...

Aggiornamenti Covid-19 nei territori dell’Ausl Toscana Centro - 26 febbraio

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
Scritto da Elena Cinelli  
 
Sono 647 i nuovi casi positivi nei territori della Asl Toscana Centro e 16 decessi, di cui 7 in provincia di Firenze,  5 in provincia di Prato, 3 in provincia di Pistoia e 1 in provincia di Pisa
 
Di seguito il dettaglio:

Leggi tutto...

La tecnologia in 3D arriva in sala operatoria. Eseguito al Santo Stefano delicato intervento con la ricostruzione di un modellino in scala dell’organo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Una nuova tappa per la chirurgia di precisione

Scritto da Vania Vannucchi

La tecnologia digitale in 3D arriva nelle sale operatorie del Santo Stefano. Con questa innovativa tecnica è stato eseguito con successo, un intervento di surrenectomia laparoscopica (asportazione di un surrene). L’equipè dell’Unità di chirurgia generale dell'ospedale di Prato, diretta dal dottor Stefano Cantafio,

Leggi tutto...