Archivio Comunicati Stampa (2019 - 2023)

Le stelle di Vito Mollica all’Annunziata. Prendersi cura di chi cura attraverso il cibo. Operatori a lezione di buone pratiche Iniziativa per il benessere organizzativo voluta dalla Direzione sanitaria e infermieristica

Scritto da Paola Baroni, giovedì 21 marzo 2023

Firenze – Nella storia stellata dello chef Vito Mollica, si aggiunge oggi una nuova stella: l’ospedale di Santa Maria Annunziata dove questo pomeriggio viene mostrato agli operatori come si cucina e cosa cucinare per una corretta alimentazione. L’appuntamento con Mollica s’inserisce nell’evento dal titolo “Benessere per Ben Essere… un'opportunità di crescita per l'organizzazione” che si concluderà il 4 aprile e che coinvolge diverse figure professionali e fra queste anche lo chef Mollica.

Leggi tutto...

La direzione aziendale oggi in Valdinievole. Nuova visita al S.S. Cosma e Damiano e poi alla futura Casa di Comunità di Montecatini Terme. Nel segno della vicinanza diretta e della maggiore conoscenza delle realtà territoriali dell'Azienda

Scritto da Daniela Ponticelli, mercoledì 20 marzo 2024

Valdinievole -  E’ nuovamente tornata in Valdinievole la direzione aziendale dell’Azienda USL Toscana centro per dedicare un’intera giornata al territorio. La visita è iniziata dal S.S. Cosma e Damiano ed è poi proseguita nell’attuale presidio socio sanitario di Montecatini Terme, futura Casa di Comunità e sede delle Centrali Operative Territoriali (COT).

Leggi tutto...

Sesto Fiorentino, al via i lavori del 1° lotto della Casa di Comunità in viale Ariosto. Intervento per 12,5 milioni di euro. La completa dismissione del presidio di via Gramsci a chiusura del secondo stralcio

Scritto da Paola Baroni, martedì 19 marzo 2024

Sono partiti ieri i lavori al cantiere per la Casa di Comunità di Sesto Fiorentino in viale Ariosto. L’intervento in attuazione è relativo al primo stralcio funzionale, la realizzazione del lotto nord. La partenza dell’opera a Sesto Fiorentino, cittadina densamente abitata e urbanizzata, era attesa da tempo. Nel 2022, la definizione dell’intervento è stata oggetto di un ulteriore nuovo accordo tra Azienda, Comune di Sesto Fiorentino e Società della Salute di zona. Quella in viale Ariosto sarà una Casa di Comunità Hub con i requisiti completi previsti da DM 77/2022, progettata in stretta connessione con il nuovo sistema integrato di trasporti della città metropolitana.

Leggi tutto...

Al San Jacopo un nuovo servizio per le donne al terzo trimestre di gravidanza. Insieme ai fisioterapisti, neonatologi e ostetriche per la migliore crescita dei bambini: dallo sviluppo psicomotorio ai giochi nei primi mesi di vita

Scritto da Daniela Ponticelli, lunedì 25 marzo 2024 

Pistoia  -  Un nuovo servizio è presente  San Jacopo per le donne al terzo mese di gravidanza. Fisioterapisti, Neonatologi, insieme, incontrano le future mamme, ma anche i babbi, per la migliore crescita dei loro bambini. 

La popolazione viene reclutata in collaborazione con l’ostetricia tramite informazione e presentazione,(volantino) all’interno dei corsi di accompagnamento al parto.  Si tratta di corsi, già attivi da questo mese, nell'ambito dei quali le donne interessate, al terzo trimestre di gravidanza, possono apprendere la promozione dello sviluppo psicomotorio nelle prime fasi di vita del neonato, la prevenzione dell'insorgenza di asimmetrie craniche, la scelta dell'uso corretto di giochi ed attrezzature nei primi mesi di vita.

Attachments:

Leggi tutto...

Questionario promosso da Agenas sulle nascenti Case di Comunità. Asl invita i cittadini e i suoi professionisti a compilarlo dal sito dell’Agenzia nazionale Ascolto e partecipazione per la sanità del futuro

 

Firenze – Arriva anche dalla Asl Toscana centro l’invito a tutti i cittadini e alle associazioni del territorio ma anche ai suoi professionisti, a partecipare alla Consultazione pubblica promossa da Agenas per raccogliere informazioni utili a promuovere la partecipazione nelle nascenti Case di ComunitàEntro il 24 marzo prossimo, singoli cittadini e pazienti, associazioni, professionisti possono compilare il questionario della Consultazione:

- direttamente sul sito dei servizi Agenas (LINK) dopo aver consultato la pagina dedicata (LINK)  con la Guida “Come accedere al sito dei servizi Agenas” per compilare il questionario sulla Consultazione.

Leggi tutto...

Giornata Mondiale del Rene: la Nefrologia del San Jacopo rinnova il suo impegno per la prevenzione giovanile Capitanini: “partendo dalle scuole anche per l’adozione di abitudini di vita salutari sin dalla giovane età”

Scritto da Ufficio Stampa, lunedì 18 marzo 2024

Pistoia – Con 15.000 emodialisi annue, 25 pazienti in dialisi peritoneale, 7 in dialisi domiciliare, 97 pazienti in follow-up con trapianto renale, 60 pazienti in carico con glomerulonefrite, 20 biopsie renali all’anno e, recentemente, l’apertura del nuovo percorso ambulatoriale per la calcolosi renale, la struttura complessa di Nefrologia e Dialisi, diretta dal dottor Alessandro Capitani, nei giorni scorsi, in occasione della Giornata Mondiale del Rene, ha riconfermato il suo impegno di prevenzione riguardo la patologia renale, rivolto ai giovani e ai Medici di Famiglia.

Attachments:

Leggi tutto...

Il personale scolastico sui “banchi di scuola” per apprendere la corretta assistenza da prestare agli studenti che ne hanno bisogno. Corsi di formazione per Diabete giovanile, Epilessia, Asma Bronchiale e shock anafilattico

Scritto da Ufficio Stampa, giovedì 21 marzo 2024 

Prato  -  Non raramente in ambito scolastico sono presenti studenti che durante l’orario di frequenza necessitano di somministrazione di farmaci e/o assistenza per bisogni sanitari indifferibili e urgenti, da parte del personale in servizio.Tale tipologia di assistenza, pur non configurandosi come attività che richiede il possesso di particolari cognizioni di tipo sanitario nè una particolare discrezionalità tecnica, necessita tuttavia di essere supportata da un’adeguata formazione riguardo le singole patologie. E’ per questo che nella zona pratese, ormai da alcuni anni, il Coordinamento Sanitario dei Servizi di Zona  insieme al Dipartimento InfermieristicoSociale e a quello delle Professioni Tecnico Sanitarie,  organizzano corsi di formazione al personale scolastico sulle patologie oggetto di maggior interesse in questo ambito: Diabete giovanile, Epilessia, Asma Bronchiale e shock anafilattico. Le scuole che hanno risposto all’invito nell’anno in corso sono state 23 sulle 39 contattate, di cui 12 Istituti Comprensivi del Comune di Prato, 4 Istituti Comprensivi degli altri Comuni della Provincia, 5 Scuole Secondarie di Secondo Grado e  2 Istituti Superiori al di fuori della Provincia, per un totale di 195 partecipanti, di cui 104 nell’edizione di Febbraio e 91 in quella pomeridiana di Marzo.La formazione si è tenuta presso il Vecchio Ospedale Misericordia e Dolce di Prato in n. 2 distinte edizioni, una nel mese di Febbraio e l’altra a Marzo, nelle quali il personale scolastico afferito ha manifestato un vivo interesse per gli argomenti trattati.

La docenza del corso è stata affidata al dottor Pier Luigi Vasarri,  Direttore della Pediatria dell’Ospedale Santo Stefano di Prato; al dottor Alessandro Farsi, Direttore Allergologia e Immunologia e alla dottoressa Maria Calabrese Direttore della Diabetologia, che con perizia e massima chiarezza possibile hanno illustrato la materia di appartenenza. Un particolare e sentito ringraziamento va ai docenti e agli organizzatori di queste preziose giornate di formazione.

 

Primo espianto a cuore fermo al San Jacopo. Prelevato il fegato in un uomo deceduto in arresto cardiaco. Procedura innovativa in Terapia Intensiva frutto del lavoro di squadra che apre prospettive per i pazienti in attesa di organo

Scritto da Daniela Ponticelli, martedì 19 marzo  2024

Pistoia - Per la prima volta all’Ospedale San Jacopo di Pistoia è stato effettuato il prelievo di un organo (il fegato) da un donatore deceduto dopo arresto cardiaco. 

L’espianto a “cuore fermo” è innovativo, sia per la complessità di esecuzione, sia perché apre ulteriori prospettive nei pazienti in attesa di organo

Leggi tutto...

Nel centro multidisciplinare di terapia del dolore al Piero Palagi si amplia l’offerta dell’ambulatorio infermieristico di Auricoloterapia. Un’efficace metodo diagnostico-terapeutico anticamente conosciuto per il trattamento di numerose condizioni patolog

Scritto da Ufficio Stampa, lunedì 18 marzo 2024

Firenze - Il metodo diagnostico-terapeutico dell’Auricoloterapia, già operativo a regime dal 2003 presso il Centro Multidisciplinare di Terapia del Dolore AUSL Toscana centro, attualmente diretto da Luigi Gioioso, ha visto ampliare in maniera crescente e sostanziale la sua offerta per l’utenza già dal 2021, anche e soprattutto grazie all’intuizione di due medici agopuntori operanti all’interno del centro: Paolo Scarsella, già direttore della specialistica fino al suo pensionamento, e Luigi Gioioso, attuale direttore, che intravidero questa possibilità motivando, organizzando e supervisionando la formazione specifica di Infermieri in merito a questa metodica di riflessoterapia auricolare, ovvero favorendo fattivamente la nascita dell’ambulatorio infermieristico di Auricoloterapia.

Leggi tutto...